J Dilla Special PT.1

Accanto all’intestazione di questo sito c’è una citazione – we live forever through song – estrapolata dal brano Forever Begins di Common, contenuto nel disco Finding Forever. L’MC di Chicago dedica quella traccia al compianto J Dilla che ci ha lasciati nel Febbraio del 2006, riportarla sul sito era per me un modo – forse banale – per ricordare quotidianamente il musicista di Detroit e il suo grande apporto al mondo della musica black ma non solo. Durante il Dilla Month era doveroso da parte mia dedicare al musicista di Detroit uno speciale, soprattutto in questo mese ricco di commemorazioni, tributi e testimonianze, giusto un’occasione in più per rendere omaggio ad una persona che ha dedicato l’intera vita alla musica, anche nei periodi più difficili, così, questo mese ho ascoltato, salvato e messo da parte alcune delle cose più interessanti che musicisti, amici e fan di J Dilla hanno realizzato, ovviamente questa è solo una parte dell’enorme mole di materiale che si può scovare in rete, dunque, quello che segue è giusto una selezione tra Mixtapes, Interviste, Beat Tapes e Video. In questa prima parte ci soffermeremo sui primi due aspetti mix e testimonianze.

Iniziamo quindi proprio dai Mixtapes con Thank You Jay Dee, la serie di J Rocc iniziata nel 2006, 4 volumi ancora disponibili in streaming sul sito della Stones Throw, beats, brani di Dilla selezionati e mixati da J Rocc, sempre quest’ultimo ci regala in free download al seguente link Dil’s Beat Shop (Mix) una collezione di samples utilizzati da Dilla nelle sue produzioni.

Ancora, DJ Soul x Okayplayer mette insieme Assorted Donuts (A Tribute To J Dilla), registrato nel 2007 e free su soundcloud, trovate nella pagina del mix l’intera tracklist, tra le tracce selezionate ci sono Remix, Freestyle, special blend, beats e brani originali per 48 minuti di musica.

Questo invece è A Tribe Called Dilla, una sorta di mega best of degli A Tribe Called Quest, con produzioni di Dilla, il tutto sempre gratis in un unico file con tanto di tracklist.

Si intitola DOriginalNuts il Mix di DJ Ameldabee, questo con i samples usati da Dilla per la creazione di Donuts, consigliatissimo! free a questo link.

Questo che segue per ovvi motivi è il mio preferito, si tratta della registrazione del programma radiofonico di Giles Peterson World Wide Radio del 2001 durante il quale J Dilla in un’intervista ci racconta un po’ di cose, com’è nato Welcome 2 Detroit, il lavoro alle produzioni per Common, Q-Tip e Pharcyde, oltre ovviamente a farci sentire una selezione di brani mozzafiato.

Chiudiamo questa carrellata di mix, con quello di Hot 97 fatto da ?uestlove, un must!

Sempre ?uestlove sul magazine XXL ci spiega per quale motivo J Dilla può tranquillamente essere valutato come The Best Rap Producer of All Time un ottimo articolo di due pagine che cade a pennello in questo sesto anniversario dalla morte di Jay Dee.

Mentre su Complex.com trovate un articolo accompagnato da una top 50 con le migliori tracce di J Dilla secondo la webzine queste sono le 50 Best J Dilla Songs.

Ancora un’intervista e una testimonianza questa volta è Waajeed che nella rubrica Sample flips di Egotripland ci spiega quali sono i suoi 10 samples preferiti utilizzati da Dilla nelle sue produzioni, troviamo quindi Slum Village, De La Soul, Erykah Badu, Common e molti altri, un modo interessante per scoprire un po’ di chicche e capire anche la bravura del nostro producer nell’elaborare i campioni, questi sono i 10 Favorite J Dilla Sample Flips per Waajeed.

Ed è sempre Waajeed che nella nuova versione di Bling47.com ci regala delle esclusive tratte dagli archivi di Jay Dee, unreleased, versioni originali, remix e brani del periodo Slum Village datati anche ’96 ad accompagnare i brani ci sono una serie di video e diversi anneddoti raccontati da Waajeed stesso, vi rimando dunque a Ray J – Let It Go (J DILLA REMIX V1), Let It Go (J DILLA REMIX V2), Clap Your Hands – J Dilla Freestyle, QUE D – Cash Flow (J DILLA REMIX), SLUM VILLAGE – TELL ME, J DILLA – Crushin (Original Version), RAY J – Let It Go (J DILLA REMIX V2. INSTRUMENTAL) e MADSKILLS – Mr. Rubberhead (Produced by Dilla).

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>